Amadeus: “Ho saputo che avrei condotto Sanremo mentre ero in barca a remi in Spagna”

0
43
Amadeus

Amadeus nella sua prima ospitata TV a Domenica IN dopo l’annuncio ufficiale della sua conduzione della prossima edizione del Festival di Sanremo, si è raccontato a Mara Venier e ha svelato anche qualche anticipazione sulla kermesse da lui diretta, come il ripristino della serata cover interamente dedicata alla storia del Festival.

Il conduttore racconta la sua crisi lavorativa: “Sanremo è la vetta che volevo raggiungere da sempre, uno dei miei tre sogni nella vita”

Nel salotto più famoso della domenica pomeriggio italiana, quello di Domenica IN, in onda su Rai 1, il conduttore Amadeus ha raccontato a cuore aperto la crisi che lo ha investito non più tardi di dieci anni fa, a Mara Venier. “Dieci anni fa ero finito, il telefono non squillava più. Ho dovuto ricominciare da zero, facendo i provini come uno sconosciuto qualsiasi, proponendomi ai vari programmi e ricevendo grandi no! Sono ripartito come concorrente di “Tale e Quale Show”. Dico sempre che scalare una montagna ed arrivare in vetta è bello, ma rifarlo e riuscirci una seconda volta con lo stesso entusiasmo è ineguagliabile. E per questa mia rivincita, la mia vetta è stata Sanremo!”

Amadeus svela anche qualche dettaglio sulla prossima edizione, come il ripristino della serata cover ma con una novità

In questa fase di scrittura del format, con il regolamento di Area Sanremo appena pubblicato, e le canzoni possibili partecipanti ancora investite di un ascolto preliminare, il conduttore si lascia sfuggire una indiscrezione. La terza serata del Festival che con la direzione artistica di Conti era stata dedicata ad omaggiare un brano del passato, formando una gara nella gara – il partecipante vincitore a fine serata si aggiudicava un premio specifico – con la conduzione di Baglioni era stata eliminata. Torna preponderante sotto l’egida di Amadeus ma con alcune novità. Prima fra tutte, il brano dovrà omaggiare una canzone partecipante ad una delle sessantanove edizioni del passato del Festival, l’interprete potrà scegliere di eseguirla da solo o in coppia con l’artista originale o con uno a sua scelta, la performance avrà una valutazione e questa si sommerà al voto ricevuto durante l’esibizione sul brano in gara. Insomma inciderà a tutti gli effetti sulla gara.

leggi anche :  Coez, Big superfavorito per Sanremo 2020

E quali saranno i super ospiti e/o conduttori sul palco con lui?

Amadeus ritorna sul ruolo centrale di Fiorello, su cui si rumoreggia dal momento del suo annuncio come conduttore. Egli ricorda al pubblico di Rai 1 come l’amico, lo show man più famoso della televisione, sia stata la sua spalla forte durante quel periodo buio di insuccessi. Durante una delle puntate di Tale e Quale Show infatti, Fiorello si sarebbe presentato in moto durante le prove e si sarebbe fatto filmare mentre aiutava l’amico nel trovare la giusta chiave di imitazione del personaggio e nella simulazione della sua esibizione del sabato sera, il filmato è stato mandato in onda e i picchi di ascolto raggiunti hanno aiutato il conduttore a risollevare le sue sorti televisive. “Per Fiore le porte del palco sono spalancate, lui può salire e scendere quando vuole, esibirsi come vuole, non ha nemmeno bisogno della mia autorizzazione!”.
Si sbottona anche sugli ospiti internazionali: “Questa sarà un’edizione che celebra una ricorrenza importante: i settant’anni della manifestazione, dovrà essere celebrato bene e per questo non mancheranno gli ospiti internazionali”. Sul nome di Madonna risponde: “Se non viene, vado a prenderla direttamente a casa!”.

vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments