Irene Grandi festeggia 25 anni di carriera all’Ariston

0
35
irene grandi

Tra i 24 big del Festival di Sanremo ci sarà Irene Grandi, una veterana della kermesse che festeggerà proprio su quel palco i suoi primi venticinque anni di carriera.

Classe 1969, Irene Grandi inizia a cantare da piccolissima e, con il sogno di calcare i grandi palchi, inizia facendo la consueta gavetta nei locali della provincia fiorentina. Decide di formare diversi gruppi: il primo gruppo si chiama Goppions, poi si aggrega ai La forma e per finire con tre amiche crea Matte in trasferta. Ma la grinta, l’energia e la passione sono le sue carte vincenti, tanto da essere riconosciute da Lorenzo Ternelli, meglio noto come Telonio, che decide di scrivere con lei alcune canzoni, tra queste Un motivo maledetto, il brano che costituisce il primo vero successo della cantante toscana.

Nel 1993 partecipa a Sanremo Giovani, ma si afferma definitivamente l’anno dopo allo stesso Festival con il brano Fuori. Così, grazie a questi risultati,la casa discografica CGD si convince a puntare maggiormente su Irene, fornendole tutto il supporto necessario per farle uscire con un album di qualità. Il risultato è Irene Grandi, disco nel quale trova collaborazioni prestigiose come quelle di Jovanotti e di Eros Ramazzotti. Ma è nel 1995 che arriva il progetto discografico che la consacrerà al grande pubblico. In vacanza da una vita, contenente brani come L’amore vola, Il gatto e il topo, e le famosissime Bum bum e In vacanza da una vita.

Tra le collaborazioni più durature e più riuscite di Irene Grandi c’è quella con un grande della musica italiana, ovvero con Pino Daniele. I due hanno duettato in Per fortuna purtroppo e nella splendida Se mi vuoi, brano che viene incluso anche nell’album del cantautore napoletano e vola nelle classifiche non solo italiane, ma anche quelle spagnole. Ma oltre la musica, per Irene arriva anche il cinema, grazie a Giovanni Veronesi che la vuole in  Il barbiere di Rio accanto a Diego Abatantuono, in cui Fai come me è la colonna sonora della pellicola.

leggi anche :  Ecco i ventiquattro brani in gara alla settantesima edizione del Festival di Sanremo

Nel 1999 arriva l’album Verde, Rosso e Blu, che vede una riedizione nel 2000 in cui il progetto si arricchisce del pezzo sanremese scritto da Vasco Rossi La tua ragazza sempre, brano che conquista la seconda posizione alla competizione canora. Da quel momento in pi, Irene va di successo in successo, partecipando anche al memorabile Pavarotti & Friends. Dopo il primo Best Of, nel 2003 esce Prima di partire, disco che conferma e rafforza il sodalizio artistico con Vasco Rossi e Gaetano Curreri degli Stadio. Tra i singoli ci sono brani che Irene si porterà dietro, quali Prima di partire per un lungo viaggio, Buon compleanno ed Oltre.

Nel 2004 presenta il Festivalbar, mentre nel 2005 escono il settimo disco, dal titolo Indelebile e il DVD Irene Grandi LIVE. Nel 2007 è il singolo Bruci la città che trascina Irenegrandi.hits, un nuovo lavoro che raccoglie inediti e cover di grandi successi del passato. Nel 2008 arriva la sua autobiografia “Diario di una cattiva ragazza”.

vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments