Dopo Festival addio, benvenuto L’Altro Festival su Rai Play

0
96
L'Altro Festival

Con l’avvento dello streaming targato mamma Rai, e l’hype creato da Fiorello con il suo tormentone “Viva Rai Play”, pare che la piattaforma abbia davvero preso piede e questo ha spinto i vertici di Viale Mazzini di spingere ancora più in l’asticella della sfida, provando a spostare la seguitissima creatura sanremese del dopo festival su di essa, incoronando la Iena Nicola Savino come conduttore.

Ieri sera Fiorello ha annunciato in diretta a Viva Rai Play che sarà Nicola Savino a condurre, sempre su Rai Play, L’Altro Festival, il programma che prenderà il posto del Dopofestival, mentre lo stesso Fiorello dovrebbe partecipare in qualche modo allo show condotto da Amadeus dal 4 all’8 febbraio, come abbiamo già detto qui.

L'Altro Festival

Dopo aver ricevuto un voluminoso pacco con le scritte ‘basso’, ‘attenzione’ e ‘fragile’, Fiorello ha ‘telefonato’ al conduttore del Festival, Amadeus, che si è palesato poco dopo in studio come per magia; insieme, hanno poi aperto il cartone: e da lì – sorpresa – è sbucato Nicola Savino. Sarà dunque il conduttore radiofonico di Radio Deejay a dirigere L’Altro Festival, il sostituto del Dopo Festival, alla settantesima edizione di Sanremo 2020 in programma nella città ligure dal 4 all’8 febbraio.

“Ci vediamo tutti al Teatro Ariston”, ha poi concluso Amadeus, “ma poi Nicola se ne andrà in un altro posto segreto…”

“Non gli ho fatto neanche finire la frase e ho detto sì», risponde, dal canto suo, Savino che precisa di aver chiesto, prima di accettare l’incarico, il permesso a Mediaset perché «sono un conflitto d’interesse vivente»”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments