Vallette di Sanremo 2020: è già toto nomi. Pole position per Diletta Leotta ed Elisabetta Gregoraci

0
196
vallette

A due mesi dalla settantesima edizione del Festival di Sanremo è già toto nomi per le presenze femminili – le vallette – che affiancheranno Amadeus nella conduzione della sua kermesse. Settimanali autorevoli, vicini alle fonti ufficiali di mamma Rai come “Chi” danno per certa Diletta Leotta, volto amatissimo degli ultimi anni come valletta ed Elisabetta Gregoraci, con molta più esperienza nel campo, come co-conduttrice.

Sanremo da sempre fa rima con scandalo e allarme conflitto di interessi. Lo è stato nell’edizione di Baglioni con il suo management accusato di portare alla ribalta gli artisti del suo entourage (la Friends&Partners) e lo è anche quest’anno con Lucio Presta, agente di Amadeus, in seno alla possibile presenza di Lorella Boccia, conduttrice del daytime di Amici e nuora di Presta, come una delle vallette. Voce subito smentita sia dal marito della ballerina che da Amadeus sui social. Ma le polemiche non finiscono qua. C’è stato il caso Chiara Ferragni e l’intervento del Codacons che ha minacciato di multare la Rai se avesse assoldato l’influencer perché non rappresenta i dettami da far inseguire ai giovani. L’episodio Giulia De Lellis, altra influncer che ha come manager Francesco Facchinetti, che pare abbia ricevuto un “no” secco dai vertici di Viale Mazzini, episodio su cui lei ha scherzato durante una instastories.

E mentre questi brusii sono in corso, lo sono anche le vere trattative e pare che ad avere la meglio quest’anno siano due rosse, o più plausibilmente una delle due, Miriam Leone e Vanessa Incontrada, la prima come valletta, la seconda come co-conduttrice.

Per l’ufficialità, così come per il toto nomi big, dovremo aspettare il 6 gennaio, intanto siamo sicuri non ci annoieremo con altri nuovi e succosi gossip dal teatro Ariston.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments